Emergenza Corona Virus

Aiuta la nostra Task Force impegnata in prima linea per le Terapie Intensive.

Emergenza Corona Virus: sosteniamo gli Ospedali con Hope.

Hope Onlus, organizzazione non profit laica e indipendente, fondata da Elena Fazzini nel 2006 e specializzata in progetti umanitari sulla salute e sull’educazione, che rispondono sempre a richieste di aiuto molto specifiche, è dal 2 marzo in primissima linea al servizio delle Terapie Intensive degli Ospedali della Regione Lombardia nella Guerra contro il Corona Virus per reperire, attraverso canali di approvvigionamento integrativi e alternativi a quelli istituzionali, apparecchiature elettromedicali salvavita e donarle agli ospedali più in difficoltà.

L’eccezionalità della situazione di emergenza e la necessità di tempestività di risposta ha portato alla creazione di una Task Force all’interno dell’Associazione totalmente dedicata a questa emergenza, senza dimenticare gli altri progetti di in corso di svolgimento.

Sfoglia la nostra rassegna stampa oppure rimani aggiornato attraverso le nostre news.

L’Unità di Crisi Coronavirus della Regione Lombardia, coordinata dal Prof. Antonio Pesenti, ogni giorno manifesta a Hope i bisogni e verifica adeguatezza tecnica ed economica dei macchinari, insieme a un technical team di esperti. Hope trova quindi i fondi, importa da Cina, Giappone e Germania, dona agli ospedali, consegna e monta le apparecchiature che in 20 minuti massimo sono al servizio dei pazienti colpiti dal Covid-19 e ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali lombardi.

DONA ORA

 

Una relazione diretta con gli ospedali, attraverso le ingegnerie cliniche e senza intermediari, permette di accelerare ogni processo: il Policlinico, il Sacco, la Mangiagalli, Niguarda, il San Gerardo di Monza e attraverso il Prof. Antonio Pesenti con Bergamo, Brescia, Lodi, Crema, Treviglio, Seriate e Sondalo sono alcuni delle strutture che hanno beneficiato delle donazioni di Hope Onlus.

La specializzazione di Hope Onlus ha permesso di assicurare un adeguato iter procedurale di selezione, valutazione e acquisto delle apparecchiature, conformi alle normative dell’Unione Europea e italiane, in possesso di garanzia e assistenza tecnica di 24 mesi. Hope Onlus ha importato in autonomia dall’estero oltre 90 apparecchiature elettromedicali salvavita che progressivamente sono state installate nelle Terapie Intensive degli ospedali più bisognosi e a loro donate.

La gestione delle importazioni dalla Germania, dal Giappone, dalla Cina è un processo complesso che Hope Onlus ha presidiato da subito con grande attenzione in ogni sua fase con due obiettivi specifici: garantire qualità e tempestività di risposta ai disperati appelli delle rianimazioni che a Hope Onlus si rivolgono e, contemporaneamente, reperire in velocità le risorse finanziarie necessarie per tali forniture medicali urgentissime.

Le priorità di intervento sono indicate direttamente dal Responsabile dell’Unità di Crisi nella figura del Professor Pesenti. Ogni richiesta di aiuto diretta viene monitorata per verificare il livello di urgenza della fornitura di apparecchiatura medicale.

Oltre a ciò, Hope Onlus sta donando ogni giorno 250 pasti freschi e sani, panini, insalate e frutta a medici e infermieri impegnati in prima linea delle Terapie Intensive del Policlinico di Milano.

Le erogazioni liberali ci permettono di continuare ad aiutare le Terapie Intensive e gli Ospedali. Aiutateci a trasformare tutte le risorse reperite in ecografi portatili. La vita delle persone contagiate dall’epidemia dipende solo dai medici e dalle apparecchiature salvavita.

Non rinunciate ad aiutare Hope Onlus, dal 2 marzo 2020 al servizio dell’emergenza sanitaria Corona Virus. Sosteneteci con le vostre donazioni.

DONA ORA